Archivi tag: 773

Radiocaccia 773 – 16 ottobre 2016 – Parco del Circeo

L’associazione radioamatoriale 773 Radio Group organizza la 1ª Radiocaccia (Radiolocalizzazione) in VHF.

La manifestazione si svolgerà Domenica 16 Ottobre 2016.
Il campo di gara prescelto sarà il Centro Accoglienza Visitatori del Parco del Circeo (Sabaudia).
Alla Radiocaccia sono ammessi OM e SWL ed è ammesso a far parte dell’equipaggio un secondo OM od SWL come collaboratore.
Saranno premiati i primi tre concorrenti meglio classificati e con premi di consolazione, tutti coloro che prenderanno parte attiva all’evento.
La registrazione degli equipaggi sarà effettuata dalle ore 9:00 fino alle 9:40.
Il via alla Radiocaccia verrà dato alle ore 10:00 e avrà termine alle ore 12:30.
Ci saranno n° 5 stazioni emittenti sulle frequenze in FM, che verranno comunicate ai concorrenti 30 minuti prima dell’inizio della gara con polarizzazione verticale e con una potenza compresa tra i 40 Milliwatt e 1,8 watt

Per chi volesse, il successivo appuntamento è alle ore 13:00 presso il ristorante all’interno del Parco (Si precisa che il ristorante è vicino al campo di gara per cui una volta parcheggiata l’auto, non è più necessario spostarla)
In caso di maltempo la gara sarà spostata a data da determinarsi.

Il Comitato Organizzatore 773 Radio Group

Regolamento

Cartoline Qsl, un mondo a volte sconosciuto…

Un aspetto importante, a volte sottovalutato, del mondo radioamatoriale, è sicuramente rappresentato dalla Cartolina di conferma QSL o più semplicemente QSL. Le Cartoline rappresentano la Storia dei collegamenti del radioamatori.
In passato, quando ancora il mondo era analogico, inviare e ricevere le QSL aveva un costo esorbitante; pensate quanti francobolli venivano utilizzati… poi ad un certo punto la IARU, decise di mettere d’accordo le principali associazioni di ogni paese inventando il BUREAU.

Cos’è il Bureau?

Il Bureau o Burò, è un centro di raccolta delle Cartoline QSL, gestito, in ogni paese, dalla principale associazione riconosciuta IARU, in Italia ovviamente l’ARI. Tutte le Cartoline vengono impacchettate in media ogni due/tre mesi e spedite divise per ogni paese, all’Associazione omologa ARI del posto. Successivamente, ogni associazione, smista ai propri associati le cartoline ad un costo nettamente inferiore del singolo francobollo.

Pensate a quanto vi costerebbe spedire 1500 QSL a circa un euro l’una? Sarebbe una pazzia… invece, grazie al BUREAU, pagate una sciocchezza l’anno per avere lo stesso servizio ma ovviamente più lento rispetto ad una normale spedizione diretta.

Il 773 Radio Group, Associazione della quale sono il Vice Presidente, per venire incontro ai propri associati, ha stipulato una convenzione con il servizio BUREAU dei radioamatori Croati al costo singolo – per ogni socio – di 15 euro per anno utilizzando il nominativo 9A8SST (Bureau via 9A8SST).13129390_1754822728094812_667280960_n[1]

Perché con la Croazia e non con l’Italia?

Semplicemente perché l’ARI non offre questo servizio alle altre associazioni ad esclusione, a quanto pare, del CISAR.

QSL Elettronica, un’alternativa?

Il servizio di Qsl elettronica, può rappresentare un’alternativa al classico Bureau ma sinceramente, per quel che mi riguarda, lo integra… preferisco ancora emozionarmi ricevendo la cartolina reale inviata dall’altra parte del mondo o magari da un paese vicino al mio.

Quale servizio di QSL elettronica scegliere?

L.O.T.W.

Il più importante e unico servizio QSL elettronico, realmente riconosciuto per i Contest a livello internazionale, è quello gestito dalla statunitense ARRL e si chiama Logbook Of The World (LOTW). Per iscriversi, bisogna seguire una procedura non facile per chi smanetta poco con il pc, scaricare un software di certificazione, inviare autorizzazione generale e documento negli U.S.A. e attendere il certificato via mail da inserire nel software. Una volta ottenuto questo, sarete certificati e potrete partecipare ai più importanti contest internazionali.
(qui trovate una guida esaustiva sul come fare ad iscriversi: http://www.ari.it/index.php?option=com_content&view=article&id=68&Itemid=30&lang=it)

EQSL.CC

EQSL.CC, è un servizio usato da molti ma purtroppo non riconosciuto se non per i contest interni organizzati dai gestori iscritti. Facile da usare, basta iscriversi sul sito www.eqsl.cc ed eventualmente fare una donazione per ricevere i vari riconoscimenti.
(qui la guida per eqsl.cc http://www.iw3sgt.it/IW3SGT_PRJ/IW3SGT_EQSL_TUTORIAL/iw3sgt_qsl_tutorial.htm)

HRD.LOG

Hrdlog, è il servizio associato al software Ham Radio De Luxe, molto bello e interessante è usato dagli amanti di questo splendido software che permette di gestire la nostra radio, il nostro log, gli award (gestisce tutti i sistemi eqsl citati) e i modi digitali.
(qui trovate un interessante pdf per configurare il servizio http://docplayer.it/6268847-Come-configurare-il-logbook-di-ham-radio-deluxe-per-hrdlog-net-e-integrazione-con-i-siti-web.html)

CLUBLOG 

E’ un sistema specialmente usato dalle Spedizione che utilizza anche il QQRS (Online QSL Request Service) per iscriversi https://secure.clublog.org/loginform.php mentre comprendere meglio il sistema QQRS vi consiglio questo link: http://www.idxg.org/articles.php?article_id=18

73, buoni QSO e tante QSL
de IZ0RIN Bureau via 9A8SST

Dinamiche Dominanti – MIE RIFLESSIONI SUL 773 RADIO GROUP

Cari Colleghi e non,

a pochi giorni dal mio nuovo incarico da vice presidente della nuova Associazione Radioamatoriale 773 Radio Group, fondata insieme ad alcuni amici, non posso fare a meno di riflettere sul concetto inerente le “dinamiche dominanti“.

Un grande matematico, John Nash, sviluppò questo teorema alla fine degli anni 40 del 1900, ricevendo il premio Nobel,  grazie a questa sua intuizione, nel 1994.

La storia di Nash, se pur romanzata, è raccontata nel bellissimo film “A Beautifull Mind” e proprio rivedendo questo film, ho compreso il concetto fondamentale di Nash: “All’interno di un gruppo, il miglior risultato si ottiene quando ogni componente del gruppo fa ciò che è meglio per sé e, contemporaneamente, per il gruppo“.

Semplice no? Eppure questa intuizione che ha rivoluzionato il modo di fare impresa nel secolo scorso e anche ai giorni nostri, sembra essere stato dimenticato.  In tante realtà, come ad esempio nella politica, ci troviamo di fronte a persone che pensano soltanto a loro stessi, ai propri interessi o semplicemente ad un singolo individuo, a danno della colletività. Spero quindi che durante il mio mandato in questa nuova associazione, io possa avere sempre la mente lucida tenendo bene a mente che: Il bene comune massimo si raggiunge se oltre ad agire nel mio interesse, agisco anche nell’interesse degli altri. Solo questo può creare la vera convenienza per tutti.

7,73 de IZØRIN

fonte: https://it.wikipedia.org/wiki/Equilibrio_di_Nash

773 Radio group: E’ nata una nuova associazione radioamatoriale!

Gentili amici, colleghi, radioamatori e non,

Sono lieto di annunciare la nascita di una nuova realtà radioamatoriale presente nella provincia di Latina e di Roma; dopo tanti incontri, cene, attivazioni e bevute fra amici, abbiamo deciso di fondare l’associazione 773 Radio Group della quale sono il Vice Presidente.

Siamo un’associazione di radioamatori, nata per divertimento, amicizia, voglia di imparare, di sperimentare, di scherzare, di costruire: insomma, vogliamo giocare con la radio, solo e soltanto con la radio.

Non vogliamo essere competitivi con nessun altro, vogliamo condividere il nostro hobby con tutti e perché no, incontrare altre realtà associative con le quali collaborare divertendoci, facendo attivazioni, contest o semplicemente sperimentando. I nostri soci saranno sempre al primo posto e soprattutto troveranno in noi un luogo dove poter risolvere anche quelle piccole problematiche burocratiche che da soli è difficile affrontare. Vi aspettiamo, se non come associati, come semplici colleghi radioamatori che come noi hanno voglia di riscoprire l’antico connubio radio=amicizia. Per conoscerci meglio, il nostro sito è http://www.773radiogroup.it 

Tante iniziative con la Radio…

Saremo presenti il 12 e 13 Marzo dalle 9 alle 17.30 a Piana delle Orme – Latina, dove attiveremo il “1° Diploma Museo Storico Piana delle Orme, la radio in tempo di pace e di guerra” troverete il regolamento sul sito e poi… presto un’altra importante attivazione!

7, 73 de IZØRIN – Alex