QSY FREQUENZA EMERGENZA NEPAL A 14.300 Khz

GESTIONE EMERGENZA VIA RADIO TERMINATA ALLE ORE 7.00 UTC DEL 1 MAGGIO 2015

http://www.formatradio.it/alessandroachille/?p=162

 

AGGIORNAMENTO URGENTE – a tutte le stazioni  radioamatoriali del mondo!!!!
A causa del prossimo contest italiano, per questo fine settimana,
la frequenza adibita al coordinamento emergenza “Nepal” si sposterà dalle 14.00 zulu di oggi Giovedi 30 aprile fino a nuovo avviso sui 14.300 Khz.  Le Stazioni ripetitrici, sono tenute a far osservare il massimo silenzio radio al fine di conservare il QRM al minimo.
La frequenza secondaria, 14.215 Khz, resterà aperta tra le ore 08.00z e le 23.00Z per il traffico non di emergenza sempre in relazione al disastro e sarà monitorata per quanto possibile.
Grazie a tutti per il vostro aiuto e la cooperazione continua
Amir Bazak 4X6TT

fonte: https://www.facebook.com/groups/823876351031939/

9N1EMERGENCY Gruppo Facebook di coordinamento internazionale radioemergenza per il Nepal

Consiglio a tutti I RADIOAMATORI che vogliono fare ascolto radio sulle frequenze di emergenza per il disastro del Nepal o vogliono contribuire in qualche modo, di iscriversi al gruppo facebook di coordinamento internazionale 9N1EMERGENCY https://www.facebook.com/groups/823876351031939/?fref=ts

SI RACCOMANDA A TUTTI DI NON INTRALCIARE LE COMUNICAZIONI VIA RADIO CON RICHIESTE INUTILI DI DX.

TERREMOTO NEPAL: LASCIARE LIBERE LE FREQUENZE 14,205 e / o 14,215 MHz, 7.100, 18,160 e 21,360 MHz ATTUALMENTE USATE PER QUESTA GRAVE EMERGENZA.

GESTIONE EMERGENZA VIA RADIO TERMINATA ALLE ORE 7.00 UTC DEL 1 MAGGIO 2015

http://www.formatradio.it/alessandroachille/?p=162

 

TERREMOTO NEPAL: LASCIARE LIBERE LE FREQUENZE 14,205 e / o 14,215 MHz, 7.100, 18,160 e 21,360 MHz ATTUALMENTE USATE PER QUESTA GRAVE EMERGENZA.

Una rete di emergenza è attiva tutto il giorno sui 20 metri (14,205 e / o 14,215 MHz), A capo, Jayu Bhide, VU2JAU / AT150ITU, come stazione di controllo rete insieme ad altre stazioni in India partecipanti). il network radio, sta tentando di organizzare la logistica di soccorso. AmateurRadioDX.com ha anche riportato attività di emergenza sui 7.100, 18,160 e 21,360 MHz.
SONO PREGATI TUTTI I RADIOAMATORI A NON RICHIEDERE DX SU QUESTE FREQUENZE E A RISPETTARE IL TRAFFICO DI RADIOEMERGENZA.
Satish Kharel, 9N1AA, sta coordinando la sua attività con la polizia del Nepal insieme a Suresh Upreti, 9N1HA. Entrambi sono a Kathmandu. Amir Bazak, 4X6TT, in Israele si è unito alla rete e sta contribuendo a mantenere la frequenza libera. “Le nostre stazioni stanno lavorando senza sosta”, ha detto Bhide, (coordinatore nazionale per la radioemegenza dell’Amateur Radio Society of India (ARSI).

FONTE: http://www.arrl.org/news/amateur-radio-in-play-in-aftermath-of-nepal-earthquake

Come si diventa radioamatore?

Per poter svolgere l’attività di Radioamatore occorrono i seguenti requisiti:

  • Patente di operatore radioamatoriale
  • Assegnazione del nominativo di chiamata
  • Autorizzazione generale per l’impianto e l’esercizio di stazione di radioamatore
  • Altre Autorizzazioni rilasciate dal Ministero:
    • Nominativi speciali per manifestazioni radiantistiche e per Contest internazionali
    • Autorizzazioni generali e nominativi per Stazioni automatiche non presidiate e per Radiofari

http://www.sviluppoeconomico.gov.it/index.php/it/component/content/article?id=2001506:radioamatori

Marconi Sprint Contest 2015

Il Coordinamento delle Stazioni Marconiane Italiane, al fine di incentivare l’attività verso le stazioni commemorative marconiane presenti in Italia ed aderenti allo stesso, promuove ed organizza il C.S.M.I. Marconi Sprint Contest 2015: una competizione alla quale possono partecipare tutti i radioamatori italiani che si svolgerà sui QSO realizzati durante l’International Marconi Day al quale parteciperanno più di 50 stazioni commemorative ubicate proprio nei luoghi più importanti della storia marconiana mondiale.

leggi su: http://www.ari.it/index.php?option=com_content&view=article&id=3208%3Amarconi-sprint-contest-2015&catid=57%3Ainbacheca&lang=it

 

25 Aprile 2015 Giornata Internazionale Marconi (I.M.D)

Giornata Internazionale Marconi (I.M.D) è un evento radioamatoriale di 24 ore che si svolge ogni anno per celebrare la nascita di Marconi il 25 aprile 1874.

Quest’anno I.M.D celebrerà il suo 28° anno.

Lo scopo della giornata è per gli appassionati radioamatori di tutto il mondo di entrare in contatto con i siti storici Marconi utilizzando tecniche di comunicazione simili a quelle utilizzate dal grande uomo stesso.

Per maggiori informazioni: Coordinamento Stazioni Marconiane

DIPLOMA VESTIGIA ROMANE (DVR) BY ONDA TELEMATICA

Da più di un anno, esiste il Diploma VESTIGIA ROMANE realizzato e gestito dall’Associazione ONDA TELEMATICA.

Poche città al mondo sono capaci d’offrire la mole di storia, arte e monumenti che contraddistingue Roma.
Quando si parla dei resti dell’antica Roma e di dove trovarli, spesso diventa più facile chiedersi dove non trovarli, visto che in tantissime zone dell’Italia e di altri paesi Europei, sono presenti tracce di quello che fu il grandioso Impero Romano.
Il Colosseo tra tutti, rappresenta sicuramente la traccia più evidente (e vorrei ben vedere) dell’antica Roma, ricordo indelebile della grandezza della città, ma anche sede dei terribili giochi e delle antiche feste.
Sono degni naturalmente di grandissima attenzione anche i Fori imperiali, il Circo Massimo, le Catacombe e la Piramide Cestia, ed altri ancora che non siamo a menzionare per non dilungarci.
Tutto ciò è una piccola premessa al nuovo Diploma che, grazie all’impegno del Coordinamento HF e di alcuni soci dell’ASSOCIAZIONE ONDA TELEMATICA, propone a tutti gli OM/YL ed SWL del mondo il D.V.R., ovvero il Diploma delle Vestigia Romane.

Per maggiori info:

http://www.ondatelematica.it/dvr/

DAYTON Hamvention, il più grande raduno radioamatori del mondo

DAYTON Hamvention, il più grande raduno radioamatori del mondo, torna a Hara per celebrare la sua 60ma manifestazione il 15-17 maggio, 2015.

Quasi 500 espositori interni e oltre 2.500 mostre all’aperto: in vetrina le ultime novità in attrezzature radioamatoriali, tecnologia, software e hardware insieme agli accessori di radio, computer e apparecchiature difficili da trovare.

Per ulteriori informazioni o per un programma completo, visitate il sito web diDayton Hamvention.