Archivi categoria: La vostra VOCE

DMR: UN PO’ DI CHIAREZZA E APPELLO AI GESTORI DELLE RETI!

Cari Colleghi e lettori,

le domande che in molti utenti del DMR, dalla fine dell’estate ad oggi, si stanno facendo è: Cosa sta accadendo al DMR, in particolare a Roma e in Italia? Perché se aggancio un ponte sul TG Italia o Regionale non mi ascoltano sugli stessi TG di un altro ponte? Semplice: Le reti che prima erano unite, oggi sono di nuovo divise!

In pratica, lo scorso anno, grazie al lavoro di alcuni manutentori, la rete DMR era stata unificata o meglio, le reti erano state interconnesse fra loro;  quindi, i ponti motorola parlavano con i ponti hytera e le reti DMR-Italia, IT-DMR, e le altre esistenti, dialogavano senza particolari problemi grazie anche all’avvento di un software denominato BrainMeister o BrandMaster che aveva messo d’accordo tutti.

A mio parere, purtroppo, oggi, siamo tornati indietro. Ci troviamo attualmente con una serie di sistemi blasonati e auto-costruiti sia in Italia e nel Mondo che utilizzano BrandMaster e un’altra serie di sistemi (in particolare Motorola) che utilizzano la rete DMR-MARC/DMR+, inutile che le due realtà non si parlano più fra loro.

Questa volta, fra i due litiganti, i terzi ci rimettono… infatti, DMR-ITALIA accusa IT-DMR (oggi http://www.digitalham.it/) di averli staccati dalla rete, mentre IT-DMR accusa DMR-ITALIA di aver violato degli accordi perché affiliati alla nuova rete DMR-MARC/DMR+ senza alcun avviso, accusandoli, a loro volta, di essersi loro staccati dalla rete, come da testuali parole presenti sul loro sito: “DMR-ITALIA dopo aver cambiato server, per l’applicativo cbridge, non ha comunicato a BM_ITA il nuovo indirizzo IP  per ricollegare i regionali, che non erano stati interrotti”.

Per carità, ogni manutentore, può fare ciò che vuole dei propri ponti o sistemi però si dovrebbe prima calcolare che a rimetterci sono sempre gli utenti radioamatori che da un giorno all’altro – senza essere avvisati – non riescono più a parlarsi. Per fortuna che esistono le DV4Mini o le DVMEGA che ci rendono indipendenti e ci consentono di parlare con chi vogliamo e sulla rete che vogliamo.

Per quel che mi riguarda essere Radioamatore, significa condividere ma purtroppo non tutti la pensano come me!

Voglio però provare a lanciare un appello ai gestori e ai manutentori delle due reti: cercate di ritrovarvi e di accordarvi – come avete già saputo fare – per consentire a tutti di divertirsi con il DMR, ci sarà una soluzione, no? Soprattutto ricordatevi che questo è un hobby non una gara, consentitemi il francesismo, a chi ce l’ha più grosso!

Buon Digitale a tutti!

73 de IZ0RIN – ALEX

P.S.

Se ho sbagliato l’analisi di quello che è accaduto, invito i diretti interessati a correggere quanto da me scritto, rispondendo a questo articolo direttamente su questo mio blog.

fonti:

Traffico TG222 non più condiviso

DMR ITALIA – NEWS NASCE DMRPLUS-ITALIA – Per dovere di cronaca

Nasce DMRplus-Italia